Centro internazionale di studi
per la conservazione ed il
restauro dei beni culturali
Scienza della conservazione del…

Scienza della conservazione del patrimonio 2013

 ICCROM forum 2013

La risoluzione dei problemi attraverso l'indagine scientifica è uno dei fondamenti della conservazione del patrimonio culturale. La scienza della conservazione del patrimonio è un settore ben consolidato; tuttavia, per rimanere pertinenti con le priorità attuali e future, è necessario esaminare periodicamente gli approcci consolidati, specialmente nei modi in cui la scienza della conservazione opera e si collega, nel settore del patrimonio e oltre.

Nell'ottobre 2013, assieme a un consorzio di 15 partner istituzionali da 14 paesi, l'ICCROM ha organizzato un incontro internazionale di gruppi di riflessione per riflettere in maniera critica sul ruolo attuale e gli orientamenti futuri della scienza nel campo della conservazione del patrimonio culturale. Il Forum ICCROM 2013 sulla Scienza della Conservazione. Questo incontro ha riunito 80 professionisti provenienti da diversi contesti e discipline del settore del patrimonio, per riflettere in modo critico sul ruolo attuale della scienza nel campo della conservazione del patrimonio culturale e per definire le priorità principali per un futuro di maggiore impatto.

Le tematiche trattate nel Forum si sono concentrate su tre aspetti principali: il ruolo della scienza all'interno del settore del patrimonio culturale, il suo contributo per ampliare la società e gli orientamenti strategici futuri per la scienza della conservazione.

Di seguito viene fornita una descrizione della struttura, dei temi e degli argomenti di discussione del forum.

Struttura del Forum    

Ogni giornata è cominciata in plenaria, con un singolo oratore di apertura esterno alla conservazione del patrimonio culturale per dare ispirazione e proporre nuove prospettive.

Dopo di ciò, l'incontro si è suddiviso in piccoli gruppi di discussione, ciascuno incentrato su una tematica specifica. A ogni tavolo di discussione, un membro del gruppo ha presentato un caso-studio relativo all'argomento, per avviare e promuovere la discussione.

Il terzo e ultimo giorno del Forum, i gruppi di discussione hanno riunito le conclusioni dei primi due giorni per giungere a una serie di raccomandazioni chiave per il settore.

Temi del forum

Le tematiche trattate nel Forum si sono concentrate su tre aspetti principali: il ruolo della scienza all'interno del settore del patrimonio culturale, il suo contributo per ampliare la società e gli orientamenti strategici futuri per la scienza della conservazione. Di seguito viene fornita una descrizione breve di ogni tema e della discussione corrispondente.
________________________________________
 

Tema 1: CONNECTING IN
In che modo la scienza può essere collegata alla pratica della conservazione e rappresentare per questa un beneficio?

"...le strategie dovrebbero essere sviluppate in collaborazione con gli esperti della conservazione e impiegate per promuovere partenariati di ricerca creativa, intraprendere la valutazione delle esigenze, migliorare i metodi e ottimizzare l'accesso e la diffusione della conoscenza scientifica..."

Brokerhof, A. 2015. In che modo la scienza può essere collegata e può contribuire alla conservazione? Raccomandazioni e riflessioni. Studi sulla conservazione, 60 S2: 7-13

Lo scopo principale della scienza della conservazione è sostenere il lavoro di altri professionisti del patrimonio, nella cura e nella comunicazione dei suoi valori. Pertanto, è possibile determinare la rilevanza e l'efficacia della scienza della conservazione, in base a quanto riflette da vicino le esigenze dei suoi utenti finali immediati, e a quanto si impegna e comunica con loro.

Le esigenze e le priorità cambiano, e affinché la scienza della conservazione resti pertinente deve, come ogni altro settore scientifico, essere abbastanza attiva nel rispondere. Ciò richiede non solo una buona valutazione dei bisogni, pianificazione e sviluppo della strategia, ma anche professionisti disposti e in grado di adattare le proprie competenze alle mutevoli esigenze e collaborare da vicino con gli utenti finali. Inoltre, per essere efficaci, le conoscenze, gli strumenti e il know-how creati mediante tale ricerca collaborativa devono essere diffusi tramite modalità che facilitino l'adozione della gestione e della pratica della conservazione.

Argomenti di discussione:

  • Esigenze e strategie: Valutare le esigenze e sviluppare le strategie in contesti diversi
  • Educazione e formazione: Esplorare percorsi di formazione per gli scienziati della conservazione e strategie educative per la comunicazione scientifica
  • Diffusione di conoscenze e idee: Migliorare la diffusione delle conoscenze scientifiche tra le culture e le discipline mediante la letteratura pubblicata e non, e altri media.
  • Progetti di ricerca: Selezionare e concepire progetti di ricerca di successo (di rilievo e d'impatto)
  • Colmare il divario tra la ricerca e la pratica: Cambiare la pratica attraverso la ricerca. Quando accade e perché? Come può essere misurato?

________________________________________
 

Tema 2: CONNECTING OUT
In che modo la scienza della conservazione può essere correlata e contribuire a più ampie priorità sociali?

"Potrebbe essere considerato ingenuo pensare che la scienza della conservazione possa contribuire a risolvere i problemi globali, ma, dal punto di vista della rilevanza di molte piccole iniziative, la scienza della conservazione dovrebbe, e deve, contribuire attivamente a questo lavoro in qualsiasi modo possibile".

Lagnesjö, G. 2015. Orientare la propria attenzione alle persone: Le priorità sociali globali e il contributo reso dalla scienza della conservazione. Studi sulla conservazione, 60 S2: 14-19

L'interconnessione volta ad affrontare le sfide sociali più ampie è una priorità in molti campi e oggi i settori professionali stanno sempre più ripensando ai modi in cui si impegnano con il resto della società. Nel campo della scienza della conservazione, il più delle volte, l'attenzione è incentrata sul suo ruolo per migliorare la conservazione dei beni del patrimonio. Per essere pertinenti e di forte impatto, tuttavia, l'attenzione del settore deve spostarsi verso il suo obiettivo più grande, che è quello di accrescere i vantaggi per la società.

La scienza della conservazione ha un contributo positivo da apportare migliorando la comprensione, il divertimento e l'impegno delle persone nei confronti del patrimonio.

Inoltre, assumersi la responsabilità di contribuire alla sostenibilità economica, ambientale e sociale, non è solo etico, ma anche pragmatico, se si considera che gran parte del settore della conservazione è finanziato pubblicamente.

Argomenti di discussione:

  • Migliorare l'accesso e la qualità dell'esperienza: In che modo la scienza può contribuire a fornire un accesso maggiore e migliore al patrimonio?
  • Politiche ambientali: Come può la scienza contribuire alle politiche verdi per la conservazione?
  • Promuovere la diversità: Aiutare la sostenibilità tramite l'apprendimento e sostenere l'uso di materiali e approcci diversi alla conservazione
  • Patrimonio emergente: Riconoscere e adattarsi ai valori del patrimonio culturale che evolvono
  • Scienza per la macroscala: Usare le capacità, gli strumenti e le conoscenze di settori diversi dalla conservazione per sostenere il processo decisionale del patrimonio su scala regionale e di sito

________________________________________
 

Tema 3: GUARDARE AL FUTURO
In che modo possiamo costruire un futuro integrato e d'impatto per la scienza della conservazione?

"Dobbiamo orientarci sempre più alla ricerca di soluzioni, ed essere più strategici, dando al contempo prova dei vantaggi che la scienza della conservazione offre alla società."

Raccomandazione tratta dal Forum ICCROM 2013

Basandosi sui risultati delle precedenti discussioni tematiche, il tema conclusivo mirava a sintetizzare i risultati e a formulare raccomandazioni strategiche per il settore. Queste raccomandazioni si concentrano sul miglioramento dell'integrazione, della rilevanza e dell'impatto della scienza della conservazione nel settore della conservazione del patrimonio culturale, e della sua capacità di apportare un beneficio sociale più ampio.

Argomenti di discussione:

  • Connecting In: Come può la scienza essere collegata alla pratica della conservazione e rappresentare per questa un vantaggio?
  • Connecting Out: In che modo la scienza della conservazione può essere correlata e contribuire alle priorità sociali globali?
  • Costruire il futuro: In che modo possiamo costruire un futuro integrato e d'impatto per la scienza nella conservazione?
  • Strumenti per la valutazione delle esigenze, impatti e strategie di gestione
  • Messaggi chiave alle istituzioni per la conservazione
  • Messaggi chiave per gli educatori
  • Messaggi chiave per i policy maker
  • Messaggi chiave al pubblico

________________________________________
 

Raccomandazioni del forum
Le raccomandazioni del Forum si sono incentrate sulla questione di interesse comune della responsabilità, in termini di abilità del settore di fornire benefici, mediante la ricerca e l'innovazione pertinenti, e intendendo questo percorso come un mezzo per valorizzare il supporto.
Nell'ottica della creazione di un futuro di maggiore impatto per la scienza della conservazione, il Forum ha concluso che il fulcro dovrebbe spostarsi verso la definizione delle priorità strategiche, promuovendo il coinvolgimento e il dialogo con le parti interessate esterne al settore (ad esempio i responsabili politici e il pubblico), oltre che rafforzare il ruolo degli attori specifici all'interno del settore stesso (ad es. organizzazioni per la conservazione e istituzioni educative) per proseguire nell'intento.