Centro internazionale di studi
per la conservazione ed il
restauro dei beni culturali
RE-ORG Nigeria, il progetto lanciato…

RE-ORG Nigeria, il progetto lanciato grazie al sostegno degli USA

Re-org Nigeria

L’Ambasciatore americano in Nigeria, W. Stuart Symington, ha concesso una sovvenzione di 116.000 dollari per lanciare il progetto RE-ORG Nigeria, frutto di una collaborazione tra l’ICCROM, la Commissione Nazionale per Musei e Monumenti della Nigeria e l’Università Ahmadu Bello a Zaria. La sovvenzione da parte del Fondo degli Ambasciatori per la Conservazione Culturale è stata concessa a uno dei 39 progetti selezionati tra i 136 pervenuti da tutto il mondo. RE-ORG Nigeria è uno dei sei progetti selezionati dall’Africa.

Il metodo RE-ORG aiuta i musei di tutto il mondo a riprendere il controllo delle loro collezioni in deposito, laddove la circolazione sia difficile o impossibile nel 25% dei casi. Dal 2011, il metodo è stato utilizzato nei musei di ogni continente, in stretta collaborazione con le istituzioni nazionali e altri partner tecnici e investitori.

Re org NIgeria

Dopo il lancio del progetto presso l’Ambasciata americana ad Abuja il 13 febbraio, i partner RE-ORG si sono recati presso il Museo Nazionale di Jos, uno dei più ricchi della Nigeria, dotato di una collezione di oltre 20000 oggetti e di uno staff di 130 persone. Attualmente, l’équipe locale formata da 15 curatori e conservatori sta gettando le basi per il principale workshop di formazione, previsto per giugno. La dimensione e la varietà delle collezioni, i limiti di spazio e la mancanza di unità di stoccaggio sono tra le sfide che dovrà affrontare il progetto, che sarà realizzato nel corso dell’anno e coinvolgerà nove musei principali in tutto il paese.